Punta di vitello al forno

Tipologia ricetta: Secondi piatti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Fare un battuto con rosmarino e 2 bacche di ginepro. Stendere la pancia di vitello e aggiungere il battuto. Salare e pepare. Chiudere la pancia arrotolandola su sé stessa e legarla con lo spago da cucina. Massaggiare la punta con sale e pepe. Mettere in una teglia con olio extravergine di oliva una dadolata di sedano, carota, cipolla, aglio e 3 bacche di ginepro. Aggiungere la punta ed infornare a 200° per circa 10 minuti. Sfumare quindi con 2 bicchieri di vino bianco ed infornare nuovamente per altri 10 minuti. Passati i 10 minuti, aggiungere 2 lt di acqua calda e completare la cottura a 170° per circa 1 ora. Creare un roux addensando il fondo di cottura con burro e farina. Servire la punta con il roux così ottenuto.



Stampa la ricettaStampa la ricetta
Taverna del Castello
Ingredienti e quantità

Dosi per 6 persone:

  • 1 kg. di pancia di vitello
  • 1 rametto di rosmarino
  • 5 o 6 bacche di ginepro
  • 2 coste di sedano
  • 4 carote
  • 2 cipolle
  • 2 bicchieri di vino bianco (Malvasia ferma)
  • Spago da cucina
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.