Pescegatto fritto

Tipologia ricetta: Secondi piatti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Pulire il pescegatto dalle viscere, lavarlo sotto acqua fredda corrente, sgocciolarlo e asciugarlo con carta assorbente, tagliarlo quindi in pezzi rispettando la sua forma e passarlo nella farina.
Portare l’olio a temperatura bollente per la frittura, quindi friggere il pesce sino a quando prende un colore dorato. Toglierlo dall’olio aiutandosi con un mestolo forato e disporlo su carta assorbente, tamponarlo bene dall’olio e salarlo abbondantemente. Disporlo su un piatto caldo con fette di limone intorno, servirlo e gustarlo possibilmente con le mani.


Stampa la ricettaStampa la ricetta
Trattoria Laghi Verdi
Ingredienti e quantità

Dosi per 4 persone

  • 2 kg di pescegatto
  • farina bianca tipo “00”
  • limone tagliato a fette
  • olio di semi di girasole per frittura