Riso del Delta alla zucca con saba invecchiata

Tipologia ricetta: Primi piatti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Con poco burro brasare una dadolata di zucca in una casseruola e tenerla da parte. Tritare la cipolla e appassirla in casseruola con olio d’oliva. Tostarvi il riso, bagnare con vino bianco e lasciare evaporare. Aggiungervi la zucca precedentemente brasata e portare a cottura con il brodo vegetale. Mantecare con il rimanente burro e parmigiano, aggiustare di sapore con sale e pepe. Servire ben caldo in piatti individuali con la saba invecchiata in botte (Antico Condimento di Cristoforo da Messisbugo).

Descrizione:

E’ un primo piatto a km zero. Le zucche violine sono prodotte in azienda e il riso proviene dalle risaie di Jolanda di Savoia, territorio provinciale molto vocato per questa coltura.
Questo piatto ha lo scopo di valorizzare e promuovere il riso tipico del territorio Jolandino e del Delta del Po.
La zucca violina è periforme e rugosa. La sua polpa di un colore giallo arancio, ha un sapore gradevolmente dolce e conferisce al piatto un piacev . . . >>>



Stampa la ricettaStampa la ricetta

Osteria delle Sabbie 1731
Ingredienti e quantità

Dosi per 4 persone:

  • 400 gr di zucca violina
  • 350 gr di riso Carnaroli del Delta
  • 1 cipolla bianca
  • 1 lt di brodo vegetale
  • 100 gr di burro
  • 60 gr di Parmigiano
  • 60 gr di Parmigiano Reggiano DOP
  • 1 bicchiere di Chardonnay
  • 2 dl di olio di oliva
  • sale e pepe di mulinello q.b.
  • saba invecchiata in botte q.b. (Antico Condimento di Cristoforo da Messisbugo)