“IL GUSTO DELLE DONNE”


30/10/2012

“IL GUSTO DELLE DONNE”

UNA SERATA CON LICIA GRANELLO AL RISTORANTE OSTERIA CERINA
2012/10/30

MARTEDI’ 30 OTTOBRE 2012 – ore 20,00 presso Ristorante Osteria CERINA Via San Vittore, 936 Cesena (0547.661115) Licia Granello presenta il suo ultimo libro “Il Gusto delle Donne – il mestiere della tavola in venti storie al femminile”.

Durante la serata, organizzata da Slow Food Cesena e Confesercenti Cesenate, in collaborazione con il Comune di Cesena, saranno protagoniste anche alcune donne che hanno valorizzato il nostro territorio con la loro esperienza eno-gastronomica e imprenditoriale. I piatti del menù e i vini che verranno proposti sono il frutto della loro passione per i prodotti e la tradizione dei luoghi nei quali vivono.

MENU'

Piadina con squacquerone e fichi caramellati

Piadina tirata al mattarello da Maria “Ines” Ceccarelli e Cinzia Branzaglia, di Cesena. Squacquerone della Centrale del Latte di Cesena. Fichi caramellati di Fattorie Malatestiane, di Cesena.

Passatelli con “zambudello” (salsiccia dell’Appennino)

Di Giuliana Saragoni (Locanda Al Gambero Rosso, San Piero in Bagno)

Involtini di verza con carne di bovina Romagnola e maiale

Polpettine in umido su crema di zucca

Di Alessandra Bazzocchi (Osteria La Campanara, Pianetto di Galeata) La carne di bovina Romagnola è del consorzio Il Magnifico, di Premilcuore

Crema gialla con ciambella - Fave dei morti - Scroccadenti

Di Graziella Dallara (Ristorante Osteria Cerina, San Vittore di Cesena)

I vini in abbinamento saranno quelli dell’Az. Agr. Biologica Galassi Maria, di Paderno di Cesena.

Quota di partecipazione: 40 euro a testa (35 euro per il socio e consorte).

In omaggio ai partecipanti il libro “Il gusto delle donne – il mestiere della tavola in venti storie al femminile”, edito da Rizzoli (in libreria a 16,00 euro).

Per prenotare: tel. 0547.622602 – 348.7517095

Il ricavato della serata servirà ad acquistare arredi e/o macchinari per il reparto di Lungodegenza dell’Ospedale Bufalini di Cesena.

Per la presentazione del suo libro Licia Granello dialogherà con Elisabetta Boninsegna (caposervizio di Cesena de La Voce di Romagna), Davide Buratti (capocronista di Cesena del Corriere Romagna), Emanuele Chesi (capocronista de Il Resto del Carlino di Cesena). La serata sarà condotta da Eugenio Signoroni, curatore nazionale di Osterie d’Italia (Slow Food Editore).

Licia Granello scrive per La Repubblica dal 1981. Dopo vent’anni da inviata speciale di sport, nel 2001 ha scelto di diventare food editor, occupandosi di alimentazione a 360 gradi, dalla nutrizione all’agricoltura biologica, all’alta gastronomia. Dal 2004 firma la doppia pagina domenicale “I Sapori” su La Repubblica. È docente di Antropologia dell’Alimentazione all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Nutrire è un atto esclusivamente femminile. Nella lingua italiana esiste soltanto la nutrice, non il “nutore”, così come c’è la balia e non il “balio”. Per una donna, quello dell’alimentazione è una sorta di codice genetico che si tramanda da millenni. Quando gli uomini si sono affacciati al mondo dell’alta gastronomia, hanno adottato il titolo di “chef”, ovvero “capo in francese. Un bel salto di qualità rispetto a chi, come le cuoche, fa semplicemente da mangiare. Tuttavia, sono sempre donne le vere artefici del piacere a tavola. Donne che, con dolcezza e intransigenza, curano la qualità assoluta dei cibi, ricercano sapori antichi e nuovi. Lo dimostra questa entusiasmante galleria di ritratti di venti grandi signore del gusto. Madri e nonne, single e sposate, hanno coltivato spesso nell’ombra ma con passione inesorabile ciascuna la propria vocazione, chi per il vino, chi per l’accoglienza e la ristorazione. Le vite raccontate da Licia Granello sono percorsi affascinanti nei piaceri del cibo e del vino di qualità che, con determinazione, creatività e passione tutte femminili, si sono potuti compiere. Vite da ammirare e da gustare.

IL GUSTO DELLE DONNE” UNA SERATA CON LICIA GRANELLO