Passatelli con pesto di mandorle

Pasta fresca fatta a mano

Tipologia ricetta: Primi piatti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Per il pesto: lavare e asciugare bene le foglie del basilico. Pestare (o più velocemente usare il tritatutto da cucina) l’aglio, le mandorle, il basilico infine il parmigiano e il pecorino. Aggiungere di tanto in tanto l’olio per ottenere una salsa piuttosto densa. Salare, pepare e riporre il pesto in frigo. Per i passatelli: versare in un recipiente il pangrattato e il parmigiano grattugiato assieme alla farina e alle uova e mescolare bene. Aggiungere poi una grattugiata di noce moscata, il sale e il pepe. Amalgamare bene tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto sodo e omogeneo. Far riposare l’impasto per circa 30 minuti in frigo. Se non si ha l’apposito strumento per fare i passatelli, dividere l’impasto in più parti e passarlo in uno schiacciapatate dai fori larghi per ottenere delle “bisce” lunghe circa un dito. Cuocere i passatelli in abbondante brodo di carne, quando affiorano in superficie, scolarli e condirli con il pesto fresco. . . . >>>



Stampa la ricettaStampa la ricetta
Trattoria Casa Buia
Ingredienti e quantità

Ingredienti per 6 persone

Per i passatelli

  • 300 gr di pangrattato
  • 300 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 100 gr di farina
  • 7 uova intere
  • noce moscata q.b.
  • pepe e sale q.b.

Per il pesto

  • 100 gr di Parmigiano Reggiano
  • 300 gr di basilico
  • 100 gr di pecorino stagionato
  • 100 gr di mandorle pelate
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.