Tagliatelle ai radicchi e prosciutto

Tipologia ricetta: Primi piatti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Per la pasta sfoglia: su una spianatoia disporre la farina a fontana, rompervi le uova al centro e impastare. Tirare una sfoglia sottile, arrotolarla su se stessa e con il coltello ricavare le tagliatelle.

Per il condimento: mondare i radicchi e tagliarli finemente dopo averli lavati bene. Metterli in una casseruola con il prosciutto tagliato a striscioline insieme ai cipollotti freschi tritati fini. Aggiungere l'olio. Stufare il tutto per alcuni minuti.

Nel frattempo cuocere le tagliatelle, scolarle ed aggiungerle al sugo di radicchi. Se necessario aggiungere un mestolo di acqua di cottura della pasta. All'aspetto il piatto avrà un bel colore verde rossastro invitante con il giallino delle tagliatelle. Al gusto la dolcezza della pasta insieme al cipollotto mitigherà l'amarognolo dei radicchi.



Stampa la ricettaStampa la ricetta
Osteria Michiletta
Ingredienti e quantità

Dosi per 4 persone:

Per la pasta

  • 400 gr di farina "00" biologica
  • 3 uova

Per il condimento

  • 2 mazzi di cicorino o radicchi di secondo taglio
  • 80 gr di ritagli di prosciutto di Parma
  • cipollotti freschi
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.