Stricchetti con salsiccia, fave e scaglie di formaggio di fossa

Pasta fresca fatta a mano tirata al matterello

Tipologia ricetta: Primi piatti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Per la pasta: disporre su una spianatoia la farina a forma di fontana e nell’incavo al centro rompervi le uova. Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e elastico. Stendere con il matterello una sfoglia di circa 1,5 mm di spessore. Tagliare strisce di circa 4 cm, pizzicarle al centro in modo da formare dei “nastrini”.

Per il condimento: in una casseruola far appassire la cipolla con l’olio extravergine, aggiungervi la salsiccia e sfumare con il vino bianco. Sgranare la salsiccia con una frusta e lasciar cuocere per 4-5 minuti. Scottare in acqua bollente salata le fave per 2 minuti, poi aggiungerle alla salsiccia.

Cuocere gli stricchetti in abbondante acqua salata, scolarli al dente e finire la cottura in padella con salsiccia e fave. Impiattare con una spolverata di formaggio di fossa e un pizzico di prezzemolo tritato.



Stampa la ricettaStampa la ricetta
Antica Bottega di Felice
Ingredienti e quantità

Dosi per 4 persone:

Per la pasta

  • 400 gr di farina “00” di grano tenero
  • 4-5 uova (in base alla grandezza)

Per il condimento

  • 1 cipolla bianca
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.
  • 200 gr di fave fresche già pulite
  • 2 bicchieri di vino bianco
  • 100 gr di formaggio di fossa di Sogliano
  • prezzemolo q.b.
Vini d'accompagnamento:
Colli di Imola DOC Chardonnay