Spaghetti alla chitarra di grano duro con asparagi e stridoli selvatici

Pasta fresca fatta a mano

Tipologia ricetta: Primi piatti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Pulire le verdure. Cuocere i pomodorini al forno interi, con un sentore di sale, zucchero di canna ed erbe, a una temperatura di 180° C per 20 minuti. Tagliare il guanciale a listarelle, cuocerlo in padella antiaderente fino a farlo diventare croccante. In un tegame creare un fondo con lo scalogno e l’olio extravergine di oliva, far rosolare e aggiungere gli asparagi e gli stridoli tagliati a pezzetti. Poi aggiungere il guanciale, il pomodoro e il timo limonato e far cuocere per pochi minuti, il tempo di unire i sapori.

Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolarli al dente, unirli al sugo appena fatto con basilico, olio extravergine, petali di pecorino e correggere di sale e pepe. Servire in tavola.



Stampa la ricettaStampa la ricetta
Osteria Enoteca “Al Bel Fico”
Ingredienti e quantità

Dosi per 4 persone:

  • 320 gr di spaghetti di grano duro
  • 200 gr di guanciale
  • 80 gr di scalogno
  • 500 gr di asparagi
  • 250 gr di stridoli selvatici
  • 250 gr di pomodoro pachino
  • 100 gr di basilico
  • 170 gr di olio extravergine di oliva
  • petali di pecorino semistagionato
  • timo limonato q.b.
  • sale e pepe q.b.
Vini d'accompagnamento:
Aulente Bianco Rubicone IGT