Ravioli ripieni di patate ai Prugnòli

Pasta fresca fatta a mano tirata al matterello

Tipologia ricetta: Primi piatti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Per il ripieno: in una terrina unire le patate bollite e schiacciate a Parmigiano, uova, pecorino, noce moscata, sale e pepe.Per la pasta: disporre la farina a fontana su una spianatoia. Unire le uova intere e il sale, e impastare formando una palla da lasciare coperta a riposare. Tirare una sfoglia sottile. Su un lato della sfoglia disporre un po’ di ripieno a intervalli regolari, poi richiuderlo con l’altra metà della sfoglia. Saldare le sfoglie sovrapposte aiutandosi con il matterello per fare pressione, in modo che i ravioli siano ben chiusi, poi tagliarli con la rotella.Per il condimento: sciogliere un po’ di burro in una padella, tritare i Prugnòli molto fini e farli cuocere appena appena nel burro. Tenerne da parte alcuni crudi per guarnire il piatto.Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata e scolarli al dente, poi condirli in padella con i Prugnòli. Servirli in un piatto grande con una spolverata di pepe e guarnirli con i Prugnòli crudi. . . . >>>



Stampa la ricettaStampa la ricetta
Ristorante Alto Savio
Ingredienti e quantità

Dosi per 4 persone:

Per la pasta

  • 400 gr di farina
  • 4 uova
  • sale q.b.

Per il ripieno

  • 100 gr di Parmigiano Reggiano
  • 3 uova
  • 4 patate novelle
  • 50 gr di pecorino
  • noce moscata q.b.
  • sale e pepe q.b.

Per il condimento

  • burro q.b.
  • Prugnòli a piacere
  • sale e pepe q.b.
Vini d'accompagnamento:
Romagna DOC Sangiovese Superiore