Maltagliati alla passera

Pasta fresca fatta a mano tirata al matterello

Tipologia ricetta: Primi piatti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Per la pasta: stendere la farina sul tagliere a forma di fontana e al centro rompervi le uova. Impastare fino a ottenere un composto uniforme. Tirare la sfoglia e, con l’apposita rotella, tagliarla a pezzi irregolari per creare i tipici maltagliati.

Per il sugo: in un tegame far rosolare olio e cipolla tritata, unire i ¾ dei filetti di passera, salare e pepare, profumare con un po’ di timo e origano e sfumare con il vino bianco. Aggiungere poi i pomodorini tagliati in quarti, le olive denocciolate e tagliate e cucinare ancora qualche istante.

Cuocere i maltagliati in abbondante acqua salata, scolarli e saltarli in padella insieme al sugo. Servire guarnendo con il restante filetto di passera passato velocemente in padella con olio, cipolla tritata e un po’ di vino bianco.



Stampa la ricettaStampa la ricetta
Ristorante Ramina
Ingredienti e quantità

Dosi per 4 persone:

Per la pasta

  • 4 uova
  • 400 gr di farina "00"

Per il sugo

  • 1 cipolla
  • 50 gr di olive nere
  • 100 gr di pomodorini ciliegino
  • sale e pepe q.b.
  • origano e timo q.b.
  • 2 passere sfilettate
  • ½ bicchiere di vino bianco