La Cucina Brasiliana al Foro Annonario di Cesena


11/06/2014

Anteprima dell’8° Festival Internazionale del Cibo di Strada dal 12 al 24 giugno

La Cucina Brasiliana al Foro Annonario di Cesena
2014/06/11

SABOR DO BRASIL! Churrasco, Picanha, Feijoada, Frango e tanto altro.

Comincia giovedì 12 giugno, alle ore 18,00 “Sabor do Brasil”, la cucina brasiliana al Foro Annonario di Cesena per l’Anteprima dell’8° Festival Internazionale del Cibo di Strada. Dopo i sapori della Sicilia e del Messico, ecco a Cesena quindi la cucina brasiliana più tradizionale e squisita. Dal 12 al 24 giugno 2014 (orari: tutti i giorni dalle 18 alle 23, sabato e domenica dalle 11 alle 15 e dalle 18 alle 23), presso il Foro Annonario di Cesena, in piazza del Popolo, continua così l’«Anteprima» dell’8° Festival Internazionale del Cibo di Strada, che si svolgerà nel centro storico di Cesena, il 3, 4 e 5 ottobre 2014. A fare da protagonista di questa nuova «preview» il cuoco Valdo Bonfim e la sua brigata, l’Associazione Culturale “Sem Fronteiras”, che valorizza e divulga la cultura brasiliana in Italia, con il progetto “Churrasquinho do Biju - Comida Caipira, cucina mineira di Belo Horizonte (Minas Gerais).

La manifestazione è realizzata dagli organizzatori del Festival Internazionale del Cibo di Strada, Confesercenti Cesenate, Slow Food Cesena e Conservatoire des Cuisines Mèditerranèennes, in collaborazione con Foro Annonario Gest.

Ormai si parla dovunque del cibo di strada e ci sono vari tentativi di imitazione, ma la prima iniziativa (nel 2000) a mettere in campo e a dar valore a questo tipo di gastronomia è stata proprio questa manifestazione di Cesena, in una città che da tempo ha creduto in questo straordinario incontro di culture.

Semplice nella preparazione, legato alle tradizioni agro-alimentari del territorio a cui appartiene, il cibo di strada è probabilmente la più onesta tra le diverse forme di offerta gastronomica, quella meno soggetto all’influenza di mode passeggere, quella che maggiormente consente di leggere la storia (non solo gastronomica) di una città e dei suoi abitanti.

La storia della gastronomia brasiliana, così come quella del suo popolo, riflette la fusione delle cucine autoctone indigene con quelle europee e africane avvenuta nei secoli passati nel Brasile coloniale. Dagli indio vengono tutti quei prodotti che una terra tanto generosa può offrire, come il mais, la manioca, il cajù e moltissimi altri ancora. Ecco alcuni tra i più famosi piatti della tradizione brasiliana, che verranno preparati utilizzando le cucine del Foro Annonario: Churrasco (carne allo spiedo); Picanha (punta della sotto fesa di manzo, al sale grosso); Feijoada (la famosa fagiolata brasiliana con carne di maiale);Arroz cheiroso (riso basmati al vapore con condimento leggero); Arroz carreteiro (riso basmati in agrodolce con peperoncino, ananas, frutta secca e curry); Feijao tropeiro (a base di farina di manioca, pancetta, salsicce, sale profumato, erbe aromatiche); Salada agrodoçe (insalata con mango e frutta esotica); Frango marinato al curry (pollo marinato); Frango a passarinho (alette di pollo fritte piccanti al curry e aglio); Lombinho de porco ao queijo e ananas, (lonza di maiale marinata agli agrumi e formaggio; Torta beijinho de cocco, (torta con pan di spagna, ananas e cocco); Ananas caramellato (con cannella e zucchero di canna).

Tra le bevande: Cerveja Brama, Cerveja Skol; Guaranà Antartica; Caipirinha e altro ancora.

Durante l’Anteprima del Festival, che coincide questa volta con i mondiali di calcio in Brasile (proiezione delle partite su maxischermo), ci saranno balli, incontri e animazioni. Durante il primo giorno, giovedì 12 giugno, dalle ore 18 e in diversi orari, si terrà l’animazione-spettacolo del gruppo di ballo brasiliano “Danza Folclore Brasil Revolution”. Per informazioni tel. 0547.622602 www.confesercenticesenate.com www.cibodistrada.com

La Cucina Brasiliana al Foro Annonario di Cesena