Insalata in carpaccio di bovina Romagnola delle valli di Premilcuore con lamelle di ovuli freschi e tartufo nero (scorzone)

Tipologia ricetta: Antipasti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Adagiare la fesa di bovina Romagnola in un tegame, sul letto di odori sopra elencati e farla affumicare in forno a 40 gradi, per circa due ore. Liberare la carne dagli odori, condire con sale speziato e cuocere al forno come un semplice roast beef lasciando la carne al sangue. Lasciare raffreddare in frigorifero. A parte lavare bene gli ovoli e lo scorzone. Preparare al mixer un olio aromatizzato all’aglio e rosmarino, omogeneizzando l’olio extravergine con qualche ago di rosmarino e pochissimo aglio. Servendosi dell’affettatrice, tagliare la carne a fettine molto sottili quindi adagiarle su un piatto possibilmente di vetro. Coprire con gli ovuli affettati, qualche lamella di scorzone e condire con l’olio aromatizzato, il sale di Cervia e poco pepe.



Stampa la ricettaStampa la ricetta
Il Ristorante dei Cantoni
Ingredienti e quantità

Dosi per 4 persone:

  • 500 gr. di fesa di bovina Romagnola
  • 100 gr di ovuli freschissimi
  • 5 gr. di scorzone (tartufo nero) di Santa Sofia
  • Odori vari per l’affumicatura della carne (finocchio selvatico, rosmarino, alloro, sambuco ecc.)
  • Olio di oliva
  • Aglio
  • Rosmarino q.b.
  • Sale di Cervia speziato q.b.