Fiori di zucca all’Ambra di Talamello e piadina romagnola

Tipologia ricetta: Antipasti

Preparazione:

Pulire e lavare i fiori di zucca, togliendo il pistillo. Lavorare la ricotta con un cucchiaio fino a renderla cremosa, aggiungere il pecorino a scaglie fini. Condire con sale e pepe. Riempire una tasca per dolci con l’impasto e farcire i fiori di zucca. In un piatto creare un letto con insalata di soncino. Adagiare i fiori di zucca. Condire con un filo di miele di acacia.

Preparazione piadina

Mescolare la farina con sale e bicarbonato, creare quindi una fontana sul tagliere. Aggiungere quindi strutto e acqua bollente. Impastare fino a formare un impasto morbido e omogeneo. Dividere in 6 panetti. Stendere ciascun panetto con il matterello ottenendo dei dischi di circa 15 cm di diametro. Cuocerli sui cerchi roventi della stufa a legna o sul testo romagnolo (padella di ghisa per piadina).



Stampa la ricettaStampa la ricetta
Casa Zanni
Ingredienti e quantità

Dosi per 4 persone:

  • 1 cucchiaino di miele di acacia
  • 8 fiori di zucca
  • 40 gr. di pecorino di Talamello
  • 150 gr. di ricotta di pecora della Valmarecchia
  • 200 gr. di soncino
  •  sale pepe q.b.
Per 4/6 piadine
  • 1 kg. di farina 00
  • 30 gr. di sale
  • 250 gr. di strutto
  • 5 gr. di bicarbonato
  • 1 tazza di acqua bollente circa