Coniglio con castagne all’Aceto Balsamico

Tipologia ricetta: Secondi piatti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Per il coniglio: lavare ed asciugare bene il coniglio e tagliarlo a pezzi. Lardellare ogni pezzo, quindi saltarlo, peparlo e farlo dorare nell’olio e nel burro nella  pentola a pressione unendo aglio e rosmarino.
Successivamente versare il vino, chiudere la pentola e, all’inizio del sibilo, abbassare la fiamma e cuocere per circa 20 minuti.
Per le castagne: lessare le castagne lasciandole leggermente sode. Cuocerle in una casseruola con burro, marsala secco e aceto balsamico fino a che producono una salsa densa.
Posizionare in un piatto da portata i pezzi di coniglio con al centro le castagne (la salsa dovrà irrorare tutto il piatto). Completare con alcune gocce di Aceto Balsamico Tradizionale DOP di Reggio Emilia.


Stampa la ricettaStampa la ricetta
Albergo Ristorante "La Maddalena"
Ingredienti e quantità
Dosi per 4 persone:
  • 1 coniglio
  • 400 gr di castagne (possibilmente fresche)
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 60 gr di lardo
  • 40 gr di burro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 150 ml Aceto Balsamico Tradizionale DOP di Reggio Emilia
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • marsala secco q.b.
  • sale e pepe q.b.
Vini d'accompagnamento:
Lambrusco Reggiano DOC