Coniglio al forno con mela cotogna e zafferano

Tipologia ricetta: Secondi piatti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Il coniglio, essendo allevato in modo tradizionale, va lasciato qualche ora a marinare con le verdure e il limone. Poi lavarlo.

In casseruola far soffriggere il coniglio con l’olio extravergine di oliva. Quando è ben rosolato sfumare con il vino bianco. Dare sapidità utilizzando la salamoia precedentemente preparata e aggiungere le bacche di ginepro. Unire la mela a pezzetti e lo zafferano, quindi finire la cottura in forno con un po’ di brodo.

Volendo, accompagnare il piatto con fettine di polenta arrostita.



Stampa la ricettaStampa la ricetta
La Traviata
Ingredienti e quantità

Dosi per 8 persone:

  • 1 coniglio intero di Brisighella
  • 1 mela cotogna (o 2, se piccole)
  • zafferano in pistilli q.b.
  • 1 bicchiere abbondante di vino bianco
  • qualche bacca di ginepro
  • 1 bicchiere di brodo di carne
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 limone
  • olio extravergine di oliva q.b. Per la salamoia
  • sale grosso q.b.
  • rosmarino tritato q.b.
  • salvia q.b.
  • buccia di limone q.b.
  • aglio schiacciato q.b.
Vini d'accompagnamento:
Romagna DOC Sangiovese Superiore