Brodetto di pesce

Brodetto di pesce

Tipologia ricetta: Secondi piatti

Preparazione:

Pulire le seppie, avendo cura di togliere la pelle anche dalle teste. Pulire le mazzole con un coltello affilato, togliendo le spine superiori, le interiora e la testa. Prendere l’anguilla, aprirne la pancia e pulirla accuratamente, tagliarla poi in pezzi di 4-5 cm. Pulire lo scorfano, tenendo da parte la testa che ci servirà per dare sapore al brodetto. Squamare bene il resto dello scorfano così come il pesce ragno, ed infine con le forbici spuntare le canocchie. In un tegame capiente fare rosolare la cipolla tritata con l’olio extravergine di oliva, aggiungere quindi le foglie di alloro e la seppia tagliata. Dopo 4-5 minuti unire il concentrato e il pomodoro passato e poi sfumare con l’aceto bianco. Coprire il tutto con acqua e lasciare bollire per 15-20 minuti. Aggiungere una qualità di pesce alla volta, tenendo conto dei tempi di cottura: cominciare con l’anguilla, dopo qualche minuto, aggiungere lo scorfano e il pesce ragno, quindi il cagnolo tagliato a fette di circa 2 . . . >>>



Stampa la ricettaStampa la ricetta
Ristorante Pizzeria Notte e Dì
Ingredienti e quantità

Dosi per 4 persone: 

  • 500 gr di seppie nostrane
  • 600 gr di mazzole
  • 400 gr di cagnolo
  • 300 gr di anguilla
  • 300 gr di scorfano
  • 8 canocchie
  • 8 triglie
  • 300 gr di pesce ragno
  • 350 gr di pomodori passati
  • 1 cipolla
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 2 foglie di alloro
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • ½ bicchiere di aceto di vino bianco
  • sale e pepe q.b.