Affettati tipici del territorio, squacquerone di Romagna DOP e piadina romagnola

Pasta fresca fatta a mano

Tipologia ricetta: Antipasti


Clicca sulla foto per ingrandirla

Preparazione:

Per la piadina: amalgamare tutti gli ingredienti e lasciare riposare l’impasto per 1 ora chiuso in un contenitore. Formare delle palline di circa 100 gr ciascuna, tirarle a forma circolare e cuocerle in una piastra o nel testo di ghisa.

Per servire, dividere nei piatti tutti gli ingredienti: i salumi affettati, lo squacquerone e una piadina appena cotta e tagliata a spicchi.



Stampa la ricettaStampa la ricetta
Ristorante La Scuderia
Ingredienti e quantità

Dosi per 4 persone:

Per la piadina romagnola

  • 1 kg di farina 150
  • gr di strutto 20
  • gr di sale 20
  • gr di lievito per pizza
  • latte per impastare
  • 150 gr di prosciutto di Dozza
  • 150 gr di salame tradizionale con lardello
  • 100 gr di salsiccia casereccia passita
  • 60 gr di coppa di Parma IGP
  • 100 gr di ciccioli verdi tradizionali
  • 60 gr di guanciale di maiale stagionato
  • 200 gr di squacquerone di Romagna DOP
Vini d'accompagnamento:
Colli d’Imola DOC Pignoletto frizzante